Connect with us

MissVeronic

Paolo Crepet: il coraggio di ricominciare

D di Repubblica

Paolo Crepet: il coraggio di ricominciare

Paolo Crepet: il coraggio di ricominciare

Non è facile risollevarsi dopo un dolore, dopo la fine di una storia, quando si perde il lavoro o si vive il lutto per una persona cara, ma bloccarsi per paura del cambiamento è “come trascorrere la propria vita in cantina”. Parola di Paolo Crepet, che in una lunga dissertazione spiega come ripartire per un nuovo inizio.

on sempre le cose vanno come vorremmo, ma questo non vuol dire che la felicità non continua a essere a portata di mano. Perché quello che appare come la fine, spesso è solo un nuovo inizio, per ripartire e cambiare quello che non ci piace. Certo, non è facile risollevarsi dopo un dolore, dopo la fine di una storia, quando si perde il lavoro o si vive il lutto per una persona cara. Per non restare intrappolati nell’illusione che non c’è risoluzione, che andrà sempre così, per vedere gli ostacoli come un’occasione, l’ingrediente che serve è il coraggio di ricominciare, questa forza innata che c’è in ognuno di noi, e di cui scrive anche Paolo Crepet, famoso psichiatra e sociologo, nel suo ultimo libro “Il coraggio”, (Mondadori, 18,50 euro). Ne abbiamo parlato con lui, per capire come usare al meglio questa risorsa e risollevarci dopo un momento “no”.

Sono una giornalista freelance e mi occupo di lifestyle, scrivendo negli anni per diverse riviste femminili come Cosmopolitan, Gioia! e Donna Moderna, ma anche su siti come D de La Repubblica, l’HuffPost e Foxlife.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in D di Repubblica

I trend di MissVeronic

Seguimi su Facebook

To Top