Connect with us

MissVeronic

Mr. Wrong: 5 lezioni che puoi imparare dall’uomo sbagliato per incontrare quello giusto

Love&Sex

Mr. Wrong: 5 lezioni che puoi imparare dall’uomo sbagliato per incontrare quello giusto

Ci hai creduto, ti sei messa in gioco e come risultato ti sei beccata una delusione. Capita di prendere un abbaglio e di testarsi in una dinamica relazionale che lascia l’amaro in bocca. Fa parte della vita. Quindi pazienza se non è andata, anzi meglio, visto che non era il tipo di partner che speravi. Però prima di ributtarti nella mischia, fermati a riflettere. Perché la vera cosa buona che puoi fare per non lasciarti andare alla frustrazione e all’illusione “sono tutti così”, è trarne una lezione. Per aggiustare il tiro e la prossima volta incontrare un uomo che sappia apprezzarti, amarti e incoraggiarti, come meriti.

“Non cadere nel tranello che la colpa o meglio la responsabilità di come sono andate le cose sia solo nelle sue mani, soprattutto se è stato lui a chiudere il rapporto” spiega la psicoterapeuta e sessuologa Nicoletta Suppa. “Spesso la tendenza è quella di incolpare l’altro del fallimento relazionare, addossandogli tutti i difetti del mondo (anche quelli che non ha) e covare rabbia, perché la vostra storia non ha avuto il lieto fine che speravi. Così però ti poni in un ruolo passivo, anche vittimistico, sicuramente di impotenza, che non coincide con la vera realtà delle cose e ti sta facendo ragionare in base alla delusione e alla mortificazione”, spiega l’esperta. “Se ti guardi dentro con onestà, puoi renderti conto che tutto si è mosso in base alle scelte che hai fatto, come hai agito e agli spazi di apertura che hai concesso all’altro, al copione che sei abituata a seguire. E questo ha manifestato il valore e il rispetto che hai di te stessa. Quindi, non guardare quello che ha fatto lui, ma focalizzati su come ti percepisci e quanto credi di meritarti in un rapporto sentimentale”. Se vuoi veramente uscire da questo loop di relazioni insoddisfacenti, inizia a guardarti dentro, ad aderire alla tua vera te. Solo così puoi scegliere cosa vuoi sul serio e quello che fa veramente bene alla tua vita, evitando di accontentarti di briciole di amore, che danno più sofferenza che serenità. “Incappare nell’uomo sbagliato ha il suo lato positivo, perché può diventare un’opportunità per rivedere le qualità che cerchi in partner, per aprire gli occhi su chi è veramente affine con il tuo momento di vita e smetterla così di vestire l’altro delle caratteristiche che vorresti che avesse, ma che in realtà non possiede. Impara dalla tua esperienza, per far emerge con maggiore chiarezza quello che desideri da una relazione, per non contrattare più e soprattutto per credere fortemente che se dai voce alla tua immagine autentica, sarà naturale conoscere l’uomo con cui vivere una storia d’amore sana e appagante”, afferma la psicoterapeuta.

Ma quali sono gli insegnamenti che possiamo apprendere dal Mr.Wrong di turno? Ecco 5 dritte che puoi trarre da questo tipo di incontri, che ti possono traghettare più velocemente nelle braccia del partner migliore per te.

1. Sei tu la sola responsabile della tua felicità

È una falsificazione credere che l’altro sia la vera fonte della tua gioia. Lui può essere un valore aggiunto, che fa splendere la tua vita ancora di più, ma se pensi che senza di lui niente ha senso e che tutto ruota in base a quanto ti vuole oppure no, sappi che questo si chiama attaccamento e dipendenza affettiva e con l’amore c’entra ben poco. Parti da te, prendi in mano la tua vita, sentiti sicura, autonoma e capace di camminare sulle tue gambe: solo dandoti valore per prima, potrai attrarre un compagno che ti aiuterà a far brillare la parte migliore di te.

2. Se ti ami, ti rispetta

Un uomo che vuole la tua felicità, ti stima, ti incoraggia e ti stimola. Accetta i tuoi difetti e li include nel pacchetto di quella che sei tu, spronandoti però a migliorare. E anche quando non la pensa come te, sa parlare senza sminuirti o svalutarti, facendo della critica una costruzione, mai un’offesa. Ma anche qui, tutto parte da te. Se tu sei la prima che si ama e si rispetta, non solo darai rispetto e amore anche al tuo partner, ma non permetterai che lui manchi di considerazione nei tuoi confronti. Chi fa il contrario e quindi non mostra empatia, gentilezza e attenzione per i tuoi desideri, bisogni e voleri, molto probabilmente ti sta solo usando per soddisfare il suo narcisismo e tu rischi di diventare una funzione per il suo ego. Quindi alla larga!

3. Il buongiorno si vede dal mattino

Ogni storia ha il suo incipit e anche le false partenze possono portarti sulla strada della felicità. Ma se a un uomo piaci sul serio, questo è chiaro fin da subito, perché certe caratteristiche si palesano sempre, anche quelle negative che facciamo fatica ad accettare. Il problema è un altro: tu le vuoi vedere o preferisci scendere a dei compromessi che ti allontano sempre di più da quello che desideri nel profondo, perché magari ti sei incaponita o perché ti stai accontentando? Non è sano né fruttuoso perdere tempo con chi, fin da subito, manifesta un interesse superficiale, altalenante e soprattutto fatto solo di belle parole, che però non corrispondono mai ai fatti. Perché se i sentimenti ci sono, i “tira e molla” non servono e tutto si dipana in modo naturale e semplice.

4. Niente giochi di potere

È fondamentale che ti senta a tuo agio, in comfort con te stessa quando siete assieme. Questo accade se nessuno dei due attiva delle manipolazioni o degli escamotage che squilibrano il rapporto. Per sentirvi alla pari, è utile avere un buon dialogo, confrontarsi consci che i pareri hanno ugual valore e che vanno considerate le esigenze di ognuno. Il segreto è diventare il fan numero uno l’uno per l’altro, supportandosi nelle sfide che si incontrano nella vita e dandosi coraggio nelle capacità e abilità che ciascuno possiede.

5. Mi fido di te

Se hai sempre la paranoia che può mentirti o tradirti, come fai a dargli fiducia? Questo non dipende solo dalle sue azioni, ma anche dall’insicurezza che alberga dentro di te. La fiducia è un atto di amore e di generosità verso l’altro, certo è un rischio, ma è la base per aprirsi a una relazione e costruirla assieme. È un attestato di credito, nel voler confidare nell’onestà dei sentimenti che si provano e soprattutto il segnale che non hai paura di affidarti all’altro. E se ti sei sbagliata, fai sempre in tempo a tornare sui tuoi passi, consapevole che tu hai dato il meglio che potevi.

Sono una giornalista freelance e mi occupo di lifestyle, scrivendo negli anni per diverse riviste femminili come Cosmopolitan, Gioia! e Donna Moderna, ma anche su siti come D de La Repubblica, l’HuffPost e Foxlife.

1 Comment

1 Comment

  1. Regine Kaiser

    1 Maggio 2019 at 16:34

    Bellissimo articolo, un grazie da archglob.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Love&Sex

I trend di MissVeronic

Seguimi su Facebook

To Top